martedì 6 dicembre 2011

Casetta di Pan di Zenzero (passo passo)

Sabato ho avuto a cena amici di fuori Catania, e visto che sicuramente non riusciremo a vederci nuovamente prima di Natale, ho pensato di preparare per loro e la loro bimba di 6 anni, un regalino anticipato, qualcosa di colorato che rispecchi l'atmosfera natalizia che già si respira nell'aria...ho preparato per loro la Casetta di Pan di Zenzero...


E' il secondo anno che la preparo, lo scorso ne avevo preparate un paio più piccine, questa misura 14x18 cm di base per 18 cm di altezza!!1 E' stato un bel lavoro, ma il risultato finale mi ha soddisfatta davvero!!!
Se volete cimentarvi anche voi nella preparazione ecco quello che vi occorre:

pasta di Pan di Zenzero (la ricetta e le dosi le trovate qui)
ghiaccia reale (raddoppiate le dosi che trovate qui) asciuga più velocemente della normale glassa reale
sacch'à poche con beccuccio liscio n. 4 e a stella piccola 
coloranti alimentari
caramelle e confettini colorati per decorare
tanta fantasia!!!

Per prima cosa dovete sapere che è un lavoro lungo, circa tre giorni considerando tutti i tempi di asciugatura, dovrete realizzare su cartoncino il modello della casetta (oppure acquistare una teglia per casette di pan di zenzero)...io ho fatto il progettino della misura che mi serviva su cartoncino che poi ho ritagliato...


Stendete con il mattarello l'impasto per uno spessore di circa mezzo centimetro, appoggiate sopra i modellini, ritagliate e delicatamente disponete su di una teglia che avrete foderato con un foglio di carta forno...


Cuocete in forno preriscaldato a 180° C per 10-15 minuti, quindi sfornate e lasciate raffreddare.


Nel frattempo preparate la ghiaccia, la sacc'à poche, qualche tazza dal bordo alto che utilizzerete per sostegno in asciugatura, e un vassoio comodo su cui lavorare. Quando i biscotti si saranno raffreddati potrete procedere alla prima fase dell'assemblaggio: i muri perimetrali.


Disponete una striscia di glassa sul bordo della prima parete ed incollate alla parete frontale...


 sostenendo il tutto con l'aiuto di un oggetto abbastanza stabile....io ho usato delle tazze...


Rinforzate con la ghiaccia che fungerà da cemento anche l'interno...


Procedete su tutti e 4 i lati della casa tenendo tutto insieme con tazze o bicchieri e lasciate asciugare per almeno 10-12 ore...trascorso questo tempo le pareti dovrebbero restare su da sole...


Questa è il perimetro della casa visto da un'altra angolazione....


Sempre con la nostra ghiaccia a far da cemento incollate le due falde del tetto, che terrete su in asciugatura ancora una volta con una tazza o un bicchiere (una volta asciutta staranno su da sole)...



Ho attaccato insieme anche i biscottini che componevano la canna fumaria ed ho lasciato asciugare tutto per altre 3 ore, poi ho messo la neve sul tetto e lasciato asciugare per altre 10-12 ore,,,,trascorso questo tempo si potrà passare alla decorazione.





Ho preparato porte e finestre in pasta di zucchero che ho poi incollato alla casetta utilizzando ancora la ghiaccia reale




Quindi con la sacc'à poche ho realizzato i dettagli di porte e finestre, ghirlande ed altri dettagli....




Qui su c'è il fronte della casa, questo è il retro...


Ho completato con caramelle e confettini e preparato una bella confezione...


Ho messo accanto una tazzina da caffè per farvi capire le dimensioni....alla mia amica è piaciuta moltissimo, e mi ha detto la casetta farà bella mostra di se per tutto il periodo natalizio, come centrotavola nella sua sala da pranzo...spero sia piaciuta anche a voi.

10 commenti:

  1. Ma è davvero bellissima!! Sembra una di quelle che vedi nei film americani durante i banchetti di Natale!! Sei davvero brava, una vera pasticcera!!

    RispondiElimina
  2. Ma è perfetta e carinissima! Brava! Ciao

    RispondiElimina
  3. wow,è bellissima!!! brava e grazie per il passo passo

    RispondiElimina
  4. ciao Claudia, è davvero perfetta questa casetta.....è stupenda.....complimenti!!!!
    buona giornata
    sabina

    RispondiElimina
  5. wow hai una pazienza da invidiare,complimenti davvero,ottimo lavoro!!!!

    RispondiElimina
  6. Bravissima anche per la pazienza di aver fatto il passo passo.. io non ci riesco

    RispondiElimina
  7. Ma che bella!! E' perfetta!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  8. Un'opera di ingegneria artistica!!!Bravissima! baciotti!

    RispondiElimina