sabato 25 febbraio 2012

Voglia di primavera: le mie Rose in Pasta di Zucchero passo passo

Oggi la primavera ha dato un anticipo di se con una bella giornata che mi ha fatto ricordare che da qualche parte nel mio pc c'era una cartella dimenticata con delle foto passo passo della tecnica che utilizzo per realizzare le mie rose in pasta di zucchero, ed ecco qui questo tutorial che sono sicura tornerà utile a molti di voi


Occorrente:
pasta di zucchero
coloranti alimentari
amido di mais o zucchero a velo (per spolverare il ripiano di lavoro)
fil di ferro per bijou
coppa pasta circolare
attezzini per modellare la pasta di zucchero: pallina grande
tappetino di gomma piuma
forbice 
pennello + sciroppo di acqua e zucchero (per incollare i petali)

Procedimento

Tagliate un ferretto alla lunghezza di circa 10 cm e ricavate un occhiello (questo impedirà alla rosa di scivolare via). Se non avete il fil di ferro potete utilizzare uno stuzzicadenti.


Da una pallina di pasta di zucchero, lavorando con le dita, ricavate un conetto, appuntito in cima.


Inumidite l'occhiello del ferretto fatto prima, con acqua e zucchero ed inserite il conetto di pasta di zucchero, chiudendo bene alla base. Consiglio di lasciar asciugare questo conetto almeno 24 ore prima di procedere con l'applicazione dei petali.
Quando il conetto sarà bello secco, stendete sottilmente una sfoglia di pasta di zucchero e con l'ausilio del coppa-pasta ricavate 9 dischetti  che saranno i petali (per una rosa intera), oppure 4 (per il singolo bocciolo).


Cospargete il tappetino di gomma piuma (se lo avete altrimenti il piano di lavoro) con abbondante amido o zucchero a velo e con l'aiuto dell'attrezzino pallina assottigliate bene i bordi esterni del petalo.


Ripiegate all'ingiù la parte inferiore del petalo. Ripetete questo procedimento per tutti i petali che comporranno la rosa o il bocciolo.


Il primo petalo servirà per rivestire completamente il conettto di pasta che abbiamo preparato precedentemente ed inumidito con lo sciroppo di acqua e zucchero. 


Questo deve scomparire completamente e non essere più visibile.


Stringiamo bene la pasta alla base e posizioniamo il secondo petalo (di cui abbiamo inumidito le estremità) come altezza a metà del bocciolo


Posizioniamo il terzo petalo (inumidendo sempre ai lati) facendo partire l'estremità alla metà del petalo precedente, ma alla stessa altezza


Procediamo con il 4° petalo, partendo sempre a metà del petalo precedente (e sempre alla stessa altezza) e facciamo corrispondere la fine del petalo sotto il secondo ricreando il movimento a spirale naturale dei boccioli di rosa.


Modelliamo bene alla base, eliminando eventuale pasta in eccesso e aprendo un pochino i petali in cima. In questo modo abbiamo ricavato il bocciolo di rosa.


Per ottenere una rosa più matura, dobbiamo continuare ad aggiungere petali. Partiamo con il 5° petalo facendone corrispondere il centro con il punto di congiunzione di due petali precedenti. Il 6° petalo partirà dalla metà del petalo precedente e così via, fino a completare tutti e  i petali.



A questo punto realizziamo la base della rosa. Con della pasta modellabile verde ricaviamo un cono allungato



Con la forbice incidiamo dalla punta a metà


e poi ancora a metà



 ed ancora, ricavando sei foglioline che andremo a sfrangiare per un effetto più realistico


Schiacciamo al centro con l'attrezzino a pallina ed inumidiamo leggermente, quindi facciamo passare dentro il ferretto e sistemiamo alla base della rosa


Allo stesso modo, ma con un conetto di pasta verde più piccolo e chiudendo di più le foglie si realizza la base del bocciolo.

Un paio di rose, qualche fogliolina ed un nastrino intonato alla base ed anche una semplicissima torta bianca diventa romantica ed elegante.


8 commenti:

  1. brava!! Hai avuto la pazienza di fare il passo passo utilissimo .. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehssi Anto...certo le TUE rose sono spettacolari... :)

      Elimina
  2. ma che bel tutor!! bravissima!! buona domenica!

    RispondiElimina
  3. Claudia complimenti ho visto tutte i post che mi sono persa e le tue creazioni sono una più bella dell'altra sei veramente bravissima mi piacerebbe essere un po brava come te e questo post è veramente pieno di pazienza bravissima ciao :)

    RispondiElimina